Cerca
Close this search box.

VIZI DI CONFORMITA’, RITARDI NEL MONTAGGIO, “PROMESSE” NON MANTENUTE: LO STORE DELLA LUBE DI MESTRE NEL MIRINO DELL’ADICO . TRE I CASI SEGUITI DALL’UFFICIO LEGALE DELL’ASSOCIAZIONE

MESTRE. C’è chi ha ordinato la cucina di un colore, firmando anche un preliminare, e dopo qualche settimana si è sentito dire che quel colore non era più disponibile. Chi ha preso dei mobili in legno che dopo un po’ di tempo hanno cominciato a presentare rigonfiamenti e altri vizi di conformità. E chi ha denunciato sia il ritardo nel montaggio sia i danni provocati durante l’operazione.  Sono tre, e tutti concentrati nel mese di giugno, i consumatori che si  stanno facendo assistere dall’Adico nei confronti  dello Store gruppo Lube di via Impastato a Mestre. Tre casi che potrebbero non essere isolati e che rivelano una certa “leggerezza”, come denunciato dai soci che si sono rivolti alla nostra associazione, da parte del negozio che vende i mobili del pubblicizzatissimo marchio Lube. Particolare soprattutto il caso di una coppia che ha ordinato un certo tipo di cucina ad aprile e qualche settimana dopo, pur avendo firmato un preliminare e versato il relativo acconto, è venuta a sapere che il prototipo convenuto non era realizzabile. In questo caso, racconta Carlo Garofolini, presidente dell’Adico, “il negozio ha proposto soluzioni alternative, che ai nostri soci non comodavano. Noi abbiamo chiesto la risoluzione del contratto, mentre il punto vendita pretenderebbe il 30% del costo della cucina, una cosa assurda. Anzi, visto che si tratta di un inadempimento contrattuale, siamo noi che chiediamo il doppio della caparra versata come previsto dalla legge. Trattandosi di cucine, dunque di merce che ha un certo costo,  il negozio dovrebbe essere molto più disponibile e corretto nei confronti dei propri clienti, anche perché il marchio Lube è molto pubblicizzato. Per tutti e tre i casi che seguiamo chiediamo ai responsabili del punto vendita di via Impastato una rapida risoluzione”.

2 Responses

  1. Buon giorno sono Bernardi Christian mi hanno montato la cucina su per giù il 24 novembre 2022 e ad oggi 27 marzo 2023 sto aspettando ancora i prezzi difettati e i pezzi che si sono dimenticati cucina da 18000€ pagata e non finita e telefonicamente mi dicono ci vuole un po’ di tempo per avere i pezzi ma sono passati 4 mesi come si può fare ? Christian Bernardi 3477251412

    1. Salve signor Christian purtroppo non è il primo caso di questo tipo perché molte aziende denunciano l’impossibilità di reperire materiale dopo i rialzi del 2022. Le conviene contattarci allo 041-5349637 perché potrà valutare assieme alla segreteria l’iscrizione all’associazione dato che c’è evidentemente la necessità di un intervento legale. Ovviamente poi sarà lei a decidere se affidarsi o meno a noi ma intanto però le conviene contattarci (041-53439637 dal lunedì al venerdì 9-13 e 15-19).
      Un saluto
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post recenti

Newsletter Adico

Iscriviti subito alla nostra newsletter, riceverai notizie e informazioni sulle nostre attività!




Con l'iscrizione dai il consenso al trattamento dei tuoi dati personali! Prima di inviare e acconsentire prendi visione dell'informativa sul trattamento dei dati nella sezione privacy policy*

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.